Disponibile su Google Play

Lagnasco 31 Luglio 2015


Marchesato Opera Festival


Il mito dell’Orfeo sarà protagonista della quarta edizione del Marchesato Opera Festival (MOF), che avrà come location privilegiata la Castiglia di Saluzzo, oltre al castello di Lagnasco e la Fondazione Scuola APM.

Il cantore che con la sua lira affascinava gli uomini, placava le tempeste e ammansiva le fiere, sarà l’anima e il filo conduttore del festival attraverso L’Orfeo di Claudio Monteverdi, favola mitologica tratta dalle Metamorfosi di Ovidio e primo melodramma nella storia della musica.

L'Orfeo è considerato un’autentica icona musicale, uno splendido frutto della cultura rinascimentale, nato dall'incontro tra la musica di Claudio Monteverdi (Cremona, 1567- Venezia 1643) e i testi di Alessandro Striggio (Mantova, 1573- Venezia, 1630), vero libretto ante litteram tratto dalla Fabula di Poliziano, le Metamorfosi di Ovidio e le Georgiche di Virgilio, che a loro volta riprendono un mito greco.

L’opera di Monteverdi, composta ed eseguita per la prima volta al Palazzo Ducale di Mantova per i Gonzaga, è l’occasione per suggestioni, memorie e riflessioni su personaggi che segnano il passaggio dall’età rinascimentale a quella barocca e che sono puntualmente proposti nelle sale a tema del “Museo della Civiltà cavalleresca” in Castiglia, ricche di rimandi al territorio.

Appuntamento quindi da giovedì 30 luglio a domenica 3 agosto con prestigiosi ospiti come il baritono Furio Zanasi, la “voce di Orfeo” per eccellenza che ha portato il ruolo nei maggiori teatri del mondo, ricreandolo con doti filologiche e interpretative non comuni. E, inoltre, la Notte di Orfeo del 1° agosto, in cui lo spirito barocco, fantasioso ed eccentrico invade la città, l’intervista “impossibile” di Corrado Rollin, gli itinerari e le visite guidate nei musei saluzzesi sul tema “Ricordando Orfeo: amore e musica” e molto altro, che sveleremo nei prossimi giorni con la pubblicazione del programma completo.

Nato nel 2012 a opera di musicisti attivi nel campo della musica barocca, con percorsi di studi e attività lavorativa a fianco dei migliori specialisti, l’Ensemble Euridice sarà protagonista al MOF con “Madrigali sviolinati “ di Claudio Monteverdi, venerdì 31 luglio alle 21 presso il castello di Lagnasco. L’Ensemble Euridice ha tenuto concerti per importanti rassegne e festival, tra cui "Accademia Claudio Monteverdi", "Organalia 2013" e "VI Festival Internazionale Cameristico - Bosa Antica 2013". Nel 2014 È stato selezionato per partecipare ai Fringe Concerts del prestigioso Oude Muziek Festival di Utrecht, dove ha presentato il programma «Historia Christi» con ottimo riscontro di pubblico e critica.